Corsi accreditati OIV

Ottieni i 40 crediti obbligatori per mantenere l'iscrizione nell'albo dei componenti degli OIV

PUBBLIFORMEZ in convenzione con UNIVERSITA' DEL PIEMONTE ORIENTALE, ente accreditato dalla Scuola Nazionale dell’Amministrazione per l’erogazione della formazione continua per gli iscritti nell’Elenco nazionale dei componenti degli OIV (Organismi Indipendenti di Valutazione della performance), ai sensi di quanto previsto dal DM 6 agosto 2020, vi propone un vasto catalogo formativo composto da corsi online sia in diretta che registrati, che vi permetteranno di ottenere i 40 crediti validi per la formazione obbligatoria dei componenti degli OIV. 

Si segnala che sono immediatamente disponibili ed erogabili, in modalità webinar asincrona (registrati), i moduli ID 2 (20 crediti) e ID 7 (9 crediti)

Clicca qui per scaricare la brochure dei corsi

Accesso Abbonati

Visualizza articoli per tag: Pierluigi Tessaro

L’ACCORDO SULLA MODALITÀ DI ADESIONE ALLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE NEL PUBBLICO IMPIEGO CON LA FORMA DEL SILENZIO-ASSENSO

di Pierluigi Tessaro

Giovedì 16/9/2021 è stato sottoscritto in via definitiva l’accordo fra Aran ed Organizzazioni Sindacali per regolamentare le modalità di adesione alla Previdenza complementare nel Pubblico Impiego con la forma del silenzio-assenso.

Come noto, la previdenza complementare è una forma di previdenza che si aggiunge a quella obbligatoria e rappresenta il secondo pilastro del sistema pensionistico.

Lo scopo della previdenza complementare è quella di integrare la previdenza di base obbligatoria, o di primo pilastro, contribuendo ad assicurare al lavoratore un livello maggiore di tutela pensionistica.

Pubblicato in Area Risorse Umane

QUANDO È POSSIBILE MONETIZZARE LE FERIE?

di Pierluigi Tessaro

La possibilità di monetizzare le ferie è un problema che può presentarsi in caso di cessazione dal servizio del dipendente.

E’ possibile o no liquidare le ferie ai dipendenti?

E se sì, quando è possibile farlo?

I REDDITI DA ESCLUDERE IN SEDE DI DICHIARAZIONE DEI REDDITI

di Pierluigi Tessaro

La fase di compilazione e consegna della dichiarazione dei redditi risulta molto delicata e non sempre risulta facile individuare quelli da inserire rispetto a quelli da non inserire.

Nel rapporto della Corte dei Conti l’Irpef deve essere rivista

di Pierluigi Tessaro

Nel “Rapporto 2021 sul coordinamento della finanza pubblica”, la Corte dei Conti ha analizzato i motivi che spingono ad adottare quanto prima una profonda revisione del sistema fiscale in Italia, in particolare dell’Irpef, nata nel 1973 e che garantisce il maggior gettito tributario in Italia.

L’ASSEGNO UNICO UNIVERSALE PARTIRÀ IN VIA DEFINITIVA SOLO DAL 1/1/2022

di Pierluigi Tessaro

L’assegno unico universale partirà il prossimo 1° luglio ma solo per i lavoratori autonomi ed i disoccupati. Per le altre categorie di lavoratori verrà introdotta una misura “ponte”, per il periodo luglio-dicembre 2021, in attesa del provvedimento definitivo che partirà, a regime. il 1° gennaio 2022.

Si tratta di un problema tecnico, legato all’approvazione tardiva della legge delega n. 46, con il Governo che non ha avuto il tempo necessario per adottare le misure necessarie per il riordino degli strumenti a favore delle famiglie.
Pubblicato in Area Risorse Umane
Etichettato sotto

DISPONIBILE DAL 10 MAGGIO IL MODELLO 730 PRECOMPILATO

di Pierluigi Tessaro

Da lunedì 10 maggio 2021 i contribuenti hanno la possibilità di poter consultare sul sito dell’Agenzia delle Entrate il modello 730 precompilato, relativo ai redditi percepiti nel corso del 2020.

L’ASSEGNO UNICO UNIVERSALE

di Pierluigi Tessaro

Dopo la pubblicazione sulla G.U. n. 82 del 6 aprile 2021 della legge delega n. 46, il Governo dovrà adottare, entro un anno, i decreti attuativi per il riordino e la semplificazione delle misure a sostegno dei figli attraverso l’istituto dell’assegno unico universale, che entrerà in vigore a partire dal prossimo 1° luglio. 

L’obbligo di trasmissione delle C.U. entro il 16/3/2021

di Pierluigi Tessaro

Entro il prossimo 16 marzo i sostituti d'imposta dovranno trasmettere sia le certificazioni uniche ordinarie all’Agenzia delle Entrate, che le certificazioni uniche sintetiche ai lavoratori dipendenti, lavoratori autonomi, collaboratori occasionali, cococo, tirocinanti, ecc., riferite al periodo d’imposta 2020.

Una data unica per l’invio, a seguito delle modifiche apportate dall’art. 16-bis, comma 2, del D.L. 124/2019.  

Per quanto riguarda le C.U. contenenti esclusivamente redditi esenti o non dichiarabili attraverso la dichiarazione dei redditi precompilata, il termine ultimo per l’invio rimane fissato al 2 novembre 2021, poiché il 31 ottobre cadrà di domenica.

Etichettato sotto

Entro il 28 febbraio la conclusione delle operazioni di conguaglio sui redditi 2020

di Pierluigi Tessaro

L’art. 23, comma 3, del D.P.R. 600/73, dispone che il sostituto d’imposta deve effettuare, entro il 28 febbraio dell’anno successivo, il conguaglio fra le ritenute operate sugli emolumenti imponibili corrisposti in ciascun periodo di paga e l’imposta dovuta sugli stessi, tenendo conto delle detrazioni per carichi di famiglia e delle “altre detrazioni” previste dal TUIR, e delle detrazioni eventualmente spettanti per oneri, previste dall’articolo 15 dello stesso TUIR.

SOTTOSCRITTO IL CCNL DIRIGENTI FUNZIONI LOCALI PER IL TRIENNIO 2016-2018

di Pierluigi Tessaro

Il 17 dicembre 2020, Aran e le organizzazioni sindacali rappresentative hanno sottoscritto il CCNL per il triennio 2016 – 2018 riferito al personale dirigente delle Regioni ed Autonomie Locali, dirigenti amministrativi, tecnici e professionali del SSN e segretari comunali e provinciali.  

Copyright © 2021 OggiPA.it Tutti i diritti riservati.

Direttore di Redazione: Dott. Arturo Bianco

Editore: Pubbliformez s.r.l. - Autorizzazione Tribunale di Catania n°7/2013

Sede: Via Caronda 136 - 95128 Catania - P.IVA 03635090875

Recapiti: Tel. 095/437045 - Fax 095/7164114 - email: claudiogagliano@oggipa.it