• BENVENUTI
    BENVENUTI

    sul nuovo portale OggiPA.it

  • DIRETTORE RESPONSABILE
    DIRETTORE RESPONSABILE

    Prof. Arturo Bianco

  • QUATTRO AREE TEMATICHE
    QUATTRO AREE TEMATICHE

    Risorse Umane, Finanziario e Tributi Locali, Tecnico e LL.PP, Pensioni e Previdenza

  • FORMAZIONE E QUESITI
    FORMAZIONE E QUESITI

    Inclusi nell'abbonamento PLURIS 6 giornate di formazione organizzate dalla Pubbliformez su tutto il territorio nazionale e l'invio di n°20 quesiti

Gli articoli del Direttore

Quesiti&Risposte

L'Agenda di OggiPA

Piattaforma E-Learning

Le Rubriche

        

 

Consulenza Verifica Fondi

MODIFICAZIONI DALLA l.2/5/2014 N. 68 E DOPO IL COMMA 456 DELLA LEGGE 147/2013

La Pubbliformez,servendosi della collaborazione dei propri autorevoli docenti,intende lanciare una campagna nazionale volta alla verifica dei contenuti dei contratti integrativi decentrati ed in conseguenza della corretta ricostruzione e determi- nazione dei relativi fondi.

Infatti:
Il c.d. “blocco “ dei fondi destinati alla contrattazione decentrata integrativa, operato dall’art. 9-comma 2bis- del D.L.78/2010, come modificato ed integrato dal comma 456 della legge 147/2013 (legge di stabilità 2014), ha prorogato al 31/12/2014 il “blocco” stesso, congelando di fatto l’importo dei fondi 2015, che costituiranno la base di partenza per la contrattazione decentrata 2015.

Inoltre:
L’art.4 del D.L. n.16/2014, convertito con modificazioni dalla L. 2 maggio 2014, n. 68, ha dettato un quadro di misure conse- guenti al mancato rispetto di vincoli finanziari posti alla
contrattazione integrativa ed ai relativi fondi.

Va ricordato fra l’altro l’obbligo di comunicare (entro il 31 maggio) i costi della contrattazione integrativa al Ministero dell’Economia e Finanze e alla Corte dei conti, attraverso la compilazione delle apposite schede informative e della tabella 15 contenute nel Conto annuale.

“Ora,considerato che per valutare che sia corretta l’impostazione dei dati contabili del fondo 2014,che costituirà il presup- posto per l’inizio della contrattazione del 2015,occorre verificare la correttezza dei dati contabili degli anni precedenti che ne costituiscono il presupposto”.

Il comma 456 della legge n. 14/2013 (cd legge di stabilità 2014) prescrive che il fondo per la contrattazione decentrata del 2014 sia quello su cui si dovranno costruire i fondi degli anni successivi, per cui assume un particolare rilievo ed una rilevante importanza (non inferiore ai fondi degli anni 1999 e 2004).

Leggi la proposta completa...

Seguici sui Social Network

Contattaci

Redazione: Dott.ssa Alessia Gagliano

  • Tel: +39 095 437045
  • Fax: +39 095 7164114
  • Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Newsletter OggiPA

Ricerca contenuti