Quesiti&Risposte - Edizione del 31 Maggio 2016

IL RIPOSO COMPENSATIVO

a cura del Prof. Arturo Bianco

IL RIPOSO COMPENSATIVO Può il dirigente, visto che il budget per il lavoro straordinario a sua disposizione è assai basso, imporre ai dipendenti lo svolgimento di prestazioni orarie aggiuntive dando corso al recupero compensativo? Il recupero compensativo richiede il consenso del dipendente, per cui non può essere imposto in modo unilaterale da parte del dirigente. Esso deve essere realizzato in modalità tali che non si determinino conseguenze negative per lo svolgimento delle normali attività d’ufficio e dando applicazione alle previsioni dettate dalla contrattazione collettiva nazionale, essendo la materia preclusa alla contrattazione decentrata.

Leggi Tutto...

LA PRODUTTIVITA’

a cura del Prof. Arturo Bianco

LA PRODUTTIVITA’ I compensi incentivanti la produttività possono remunerare prestazioni svolte oltre il normale orario di lavoro in sostituzione dei compensi per lo straordinario? Sulla base dei principi dettati dal D.Lgs. n. 66/2003, tutte le prestazioni svolte al di là delle 36 ore settimanali devono essere remunerate con il lavoro straordinario, anche nella forma del riposo compensativo e/o della banca delle ore. I compensi per la produttività devono remunerare prestazioni aggiuntive svolte non nella forma dell’aumento dell’impegno orario, ma del raggiungimento di specifici obiettivi.

Leggi Tutto...

L’ORARIO DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE

a cura del Prof. Arturo Bianco

L’ORARIO DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE I dipendenti titolari dell’incarico di responsabili di posizioni organizzative in un comune privo di dirigenti in cui esercitano i compiti dirigenziali devono prestare l’orario minimo di 36 ore settimanali? Tutti i titolari di posizione organizzativa hanno l’obbligo di garantire la presenza per almeno 36 ore settimanali. Le norme contrattuali, nel ribadire tale vincolo, precisano che le prestazioni svolte in modo aggiuntivo non diano luogo ad una remunerazione quale lavoro straordinario. Questi vincoli si applicano sia negli enti con i dirigenti che in quelli privi di dirigenti.

Leggi Tutto...

formazione

Benvenuti su OggiPA.it

Edizione del 20 Giugno 2016

  • 1