Direttore di Redazione: Dott. Arturo Bianco  

 

Accesso Abbonati

LA SOSTITUZIONE DEI CESSATI NEL PERIODO DI PROVA

Per sostituire un dipendente cessato durante il periodo di prova devono essere utilizzate capacità assunzionali ulteriori rispetto a quelle utilizzate per l’assunzione dello stesso?

Le cessazioni dei dipendenti neo assunti che si concretizzano durante il periodo di prova non richiedono la utilizzazione di capacità assunzionali ulteriori, assorbendo quelle che erano già state utilizzate per finanziare l’assunzione del dipendente cessato durante il periodo di prova.

Letto 80 volte
Altro in questa categoria: LE ASSUNZIONI DEI VIGILI »