Accesso Abbonati

Nel corso del 2016 il fondo per la contrattazione decentrata può superare quello del 2015 sulla base di aumenti deliberati dall’ente per l’attivazione di nuovi servizi?

Il fondo per la contrattazione collettiva decentrata integrativa del 2016 e comunque fino alla entrata in vigore dei decreti attuativi della legge n. 124/2015 in materia di riforma del lavoro pubblico e della dirigenza non può superare nel suo importo complessivo quello del 2015. Le uniche eccezioni sono le seguenti: compensi per la incentivazione delle funzioni tecniche, compensi per gli avvocati per i successi con condanna dell’altra parte al pagamento delle spese legali; risparmi del fondo dell’anno precedente; risparmi del fondo per lo straordinario dell’anno precedente; compensi Istat e proventi dei piani di razionalizzazione.

Letto 858 volte

Copyright © 2021 OggiPA.it Tutti i diritti riservati.

Direttore di Redazione: Dott. Arturo Bianco

Editore: Pubbliformez s.r.l. - Autorizzazione Tribunale di Catania n°7/2013

Sede: Via Caronda 136 - 95128 Catania - P.IVA 03635090875

Recapiti: Tel. 095/437045 - Fax 095/7164114 - email: claudiogagliano@oggipa.it